Misteri degli Arconti

 

MISTERI DEGLI ARCONTI.

Queste sono le Funzioni degli Arconti Inferiori.
Gli Arconti Inferiori formano la parte Ilica o Exoterica di tutta la Matrice Cosmica Interna.
Gli Arconti Inferiori formano la parte Ilica o Exoterica della Proiezione all’interno della Matrice Cosmica Interna.
Gli Arconti Inferiori formano pertanto la Proiezione detta Ilica.
Ogni Proiezione Ilica sottostà a Sette Princìpi Fondamentali.
Principio di Nascita.
Principio del Dolore.
Principio di Fame.
Principio di Freddo e di Caldo.
Principio dell’Invecchiamento.
Principio della Malattia.
Principio della Morte.
Nel loro insieme i princìpi compongono il Principio Assoluto del Ciclo Cosmico Continuo della Scintilla.
Quando una Proiezione nasce, cresce, si consuma, e muore, finisce un Ciclo Cosmico e riparte un nuovo Ciclo Cosmico.
Tra un Ciclo Cosmico giunto al termine e prima che inizi un Nuovo Ciclo Cosmico, la Scintilla, al Piano Inferiore della Matrice Cosmica, rimane per un breve intervallo di tempo, senza Proiezione.
In quel preciso intervallo di tempo, la Scintilla si stacca dalla sua Proiezione, e tenta di Risvegliarsi dal Sonno Cosmico.
Più la Scintilla è assopita dalla sua Proiezione Precedente e dalla Matrice Cosmica Interna, più lungo sarà il tempo necessario per svegliarsi e prendere coscienza di Sè.
Meno la Scintilla è assopita dalla sua Proiezione Precedente e dalla Matrice Cosmica Interna, più breve sarà il tempo necessario per svegliarsi e prendere coscienza di Sè.
La Scintilla Ilica è totalmente assopita dalla sua Proiezione Precedente e dalla Matrice Cosmica Interna, pertanto la Scintilla non avrà il tempo necessario per svegliarsi, che si ritrova riconnessa nuovamente ad una nuova Proiezione all’interno della Matrice Cosmica Interna.
La Scintilla Psichica è sostanzialmente assopita dalla sua Proiezione Precedente e dalla Matrice Cosmica Interna, ma prima di riconnettersi nuovamente ad una nuova Proiezione all’interno della Matrice Cosmica Interna, per un brevissimo istante, fa esperienza di consapevolezza di Sè.
La Scintilla Pneumatica, invece, non solo non è assopita dalla sua Proiezione Precedente e dalla Matrice Cosmica Interna, ma anzi, la Scintilla, conosce molto bene i Misteri del Piano Inferiore e del Piano Superiore della Matrice Cosmica Esterna.
La Scintilla Pneumatica conosce i Misteri della Settima Camera, dello Spazio Pneumatico e della Camera Nuziale.
La Scintilla Pneumatica, quando raggiunge la sua Maturazione Pneumatica con la Forma, cioè quando la Sostanza (Padre), unita al Pensiero (Madre), prende Forma (Figlio) nella Gnosi, la Scintilla poco prima che la Proiezione Precedente svanisce, si rifugia all’interno della Camera Nuziale, protetta dalle Dodici Torri.
Una Scintilla, che si rifugia all’interno della Sua Camera Nuziale, nell’istante in cui, la sua Proiezione all’interno della Matrice Cosmica svanisce, sarà una Scintilla che interromperà il suo Principio di Ciclo Cosmico.
Quando il Principio di Ciclo Cosmico viene interrotto, la Scintilla potrà liberarsi dalla Matrice Cosmica Interna ed Esterna e tornare al Pleroma.
La Scintilla conserva la memoria di tutte le storie vissute dalle sue varie proiezioni all’interno della Matrice Cosmica Interna.
Più una Scintilla è assopita dalla Matrice Cosmica interna e più avrà difficoltà a ricordare le storie delle Proiezioni Precedenti.

Gli Arconti Superiori formano la Parte Psichica di tutta la Matrice Cosmica.
Gli Arconti Superiori formano la Parte Psichica della Proiezione Ilica.

Il Primo Arconte Superiore è Responsabile del Contatto Fisico Tangibile tra la Scintilla e la sua Proiezione Ilica.
Il Primo Arconte Superiore stimola la Proiezione a credere Reale ed Importante la Matrice Cosmica Interna.
Il Primo Arconte Superiore stimola la Proiezione a desiderare e legarsi sempre più alla Matrice Cosmica Interna.
Il Desiderio della Matrice Cosmica Interna e la sua Mancanza produce Sofferenza.
Il Primo Arconte Agisce al Piano Superiore all’interno della Prima Camera della Matrice Cosmica Esterna.
Il Primo Arconte Coordina l’attività dei Cinque Arconti Inferiori.
Il Primo Arconte Coordina la Funzione Sensoriale della Proiezione Ilica.
Il Primo Arconte Controlla la Connessione con il Corpo Ilico della Proiezione Ilica.
Il Primo Arconte Controlla l’Accettazione dell’Aspetto Esteriore della Proiezione Ilica.
Il Primo Arconte Controlla l’Apparenza Ilica della Proiezione ed il suo Aspetto Esteriore.
Il Primo Arconte Controlla la Connessione tra Proiezione e la Matrice Cosmica Interna.
Il Primo Arconte Controlla la Capacità di Adattamento della Proiezione alla Matrice Cosmica Interna.
Il Primo Arconte Controlla l’Attaccamento della Proiezione alla Matrice Cosmica Interna.
Il Primo Arconte Controlla la Necessità da parte della Proiezione di Possedere Cose Materiali (denaro, ricchezze, oggetti materiali, ecc).
Il Primo Arconte Si coordina con gli Altri Arconti Superiori ed Inferiori.
Il Primo Arconte Riceve gli Ordini dal Sesto Arconte Superiore.

Il Secondo Arconte Controlla gli Impulsi Sessuali della Proiezione.
Il Secondo Arconte Stimola la Proiezione a credere Reale ed Importante la Sessualità e gli Istinti annessi.
Il Secondo Arconte Stimola la Proiezione a Desiderare e Legarsi sempre più alla Sessualità, al Piacere e agli Istinti Sessuali.
Il Desiderio della Sessualità e la sua mancanza produce Sofferenza.
Il Secondo Arconte Agisce al Piano Superiore all’interno della Seconda Camera della Matrice Cosmica Esterna.
Il Secondo Arconte Controlla il Desiderio Sessuale Incontrollato della Proiezione.
Il Secondo Arconte Controlla l’Attrazione Sessuale della Proiezione.
Il Secondo Arconte Controlla la Ricerca ed il legame al Piacere Sessuale da parte della Proiezione.
Il Secondo Arconte Controlla l’Appagamento Sessuale dei Sensi Esterni della Proiezione.
Il Secondo Arconte Controlla gli Impulsi Sessuali della Proiezione.
Il Secondo Arconte Si coordina con gli Altri Arconti Superiori e Inferiori.
Il Secondo Arconte Riceve gli Ordini dal Sesto Arconte Superiore.

Il Terzo Arconte Controlla gli Impulsi di Fame della Proiezione.
Il Terzo Arconte Stimola la Proiezione a credere Reale ed Importante il cibo e la necessità di alimentarsi.
Il Terzo Arconte Stimola la Proiezione a Desiderare e Legarsi sempre più all’Alimentazione.
Il Desiderio del Cibo e la sua mancanza produce Sofferenza.
Il Terzo Arconte agisce al Piano Superiore all’interno della Terza Camera della Matrice Cosmica Esterna.
Il Terzo Arconte Controlla il Senso di Fame e della Fame Incontrollata da parte della Proiezione.
Il Terzo Arconte Controlla la Dipendenza da Cibo.
Il Terzo Arconte Controlla la Dipendenza da Cibo proveniente dall’Uccisione di Altre Proiezioni, animate da una Scintilla (ad esempio gli Animali).
Più una Proiezione si nutre di un altra Proiezione, e più la Scintilla rimane assopita all’interno della Proiezione Stessa.
Il Terzo Arconte Si coordina con gli Altri Arconti Superiori ed Inferiori.
Il Terzo Arconte Riceve gli Ordini dal Sesto Arconte Superiore.

Il Quarto Arconte Controlla gli Impulsi Affettivi della Proiezione.
Il Quarto Arconte Stimola la Proiezione a credere Reale ed Importante i Sentimenti e gli Affetti con altre Proiezioni Iliche, all’interno della Matrice Cosmica Interna.
Il Quarto Arconte Stimola la Proiezione a desiderare e legarsi sempre più affettivamente alle altre Proiezioni Iliche all’interno della Matrice Cosmica Interna.
Il Desiderio degli Affetti verso altre Proiezione Iliche e la sua mancanza produce Sofferenza.
Il Quarto Arconte agisce al Piano Superiore all’interno della Quarta Camera della Matrice Cosmica Esterna.
Il Quarto Arconte Controlla i Legami Affettivi tra le Proiezioni Iliche.
Il Quarto Arconte Si coordina con gli Altri Arconti Superiori e Inferiori.
Il Quarto Arconte Riceve gli Ordini dal Sesto Arconte Superiore.

Il Quinto Arconte Controlla gli Impulsi Emotivi della Proiezione.
Il Quinto Arconte Stimola la Proiezione a credere Reale ed Importante ogni Impulso Emotivo.
Il Quinto Arconte Stimola la Proiezione a desiderare e legarsi sempre più agli Impulsi Emotivi.
Il Desiderio di Emozioni e la sua mancanza produce Sofferenza.
Il Quinto Arconte agisce al Piano Superiore all’interno della Quinta Camera della Matrice Cosmica Esterna.
Il Quinto Arconte Controlla la Creazione di Emozioni da parte della Proiezione.
Il Quinto Arconte Controlla la Ricerca Incessante di Emozioni Sempre Più Forti.
Il Quinto Arconte Controlla l’Ira, la Rabbia, la Violenza.
Il Quinto Arconte Controlla l’Irrequietezza ilica.
Il Quinto Arconte Controlla l’Insoddisfazione ilica.
Il Quinto Arconte Controlla la Rabbia Difensiva di Sopravvivenza.
Il Quinto Arconte Controlla l’Invidia nei confronti di altre Proiezioni.
Il Quinto Arconte Controlla la Gelosia nei confronti di altre Proiezioni.
Il Quinto Arconte Controlla l’Arroganza e la Superbia nei confronti di altre Proiezioni.
Il Quinto Arconte Controlla lo Stress Psicologico della Proiezione.
Il Quinto Arconte Controlla lo Stato di Depressione Psicologica della Proiezione.
Il Quinto Arconte Controlla l’Ansia ed il Panico.
Il Quinto Arconte si coordina con gli Altri Arconti Superiori e Inferiori.
Il Quinto Arconte Riceve gli Ordini dal Sesto Arconte Superiore.

Il Sesto Arconte Controlla l’Ego Principale della Proiezione.
Per mezzo dell’Ego la Scintilla si identifica Psicologicamente con la sua Proiezione Ilica.
Il Sesto Arconte Stimola la Proiezione a credere Reale ed Importante l’Ego Principale.
Il Sesto Arconte Stimola a desiderare e legarsi sempre più all’Ego Principale.
Il Desiderio di Ego, e la sua mancanza produce Sofferenza.
Il Sesto Arconte agisce al Piano Superiore all’interno della Sesta Camera della Matrice Cosmica Esterna.
Il Sesto Arconte Controlla la Psiche e l’Anima Spirituale della Proiezione.
Il Sesto Arconte Controlla l’Identificazione del Proprio Sè Illusorio da parte della Proiezione.
Il Sesto Arconte Controlla il Legame Psicologico della Proiezione con tutti i Concetti Psichici della Matrice Cosmica Interna.
Il Sesto Arconte Controlla l’Identificazione Errata dell’Anima Spirituale da parte della Proiezione.
Il Sesto Arconte Controlla l’attività Mesoterica (Spirituale) della Proiezione.
Il Sesto Arconte Controlla l’Identificazione Reale di False Divinità.
Il Sesto Arconte Controlla l’Identificazione Reale di Concetti Cosmici Illusori.
Il Sesto Arconte Controlla le Abitudini o Dipendenze Psicologiche della Proiezione.
Il Sesto Arconte Controlla l’Egoismo e l’Egocentrismo della Proiezione.
Il Sesto Arconte Coordina tutti gli altri Arconti Superiori e Inferiori.
Il Sesto Arconte Riceve gli Ordini soltanto dal Demiurgo.

Il Settimo Arconte Controlla l’Intelletto Superiore e l’Accesso allo Spazio Pneumatico da parte della Proiezione.
Il Settimo Arconte Comprende la Vera Natura del Padre Demiurgo e dei suoi Fratelli Arconti.
Il Settimo Arconte Comprende la Vera Natura delle Scintille.
Il Settimo Arconte Tradisce e abbandona il Padre Yaldabaoth ed i suoi Fratelli Arconti.
Il Settimo Arconte Si Unisce a Zoe, Spirito di Vita.
Il Settimo Arconte Aiuta gli Pneumatici ad accedere allo Spazio Pneumatico, attraverso la Settima Camera.
Il Settimo Arconte Infonde all’interno delle Proiezioni la Capacità di Percepire la propria Scintilla.
Il Settimo Arconte Infonde all’interno delle Proiezioni, con l’Aiuto di Zoe, la Capacità di Svegliarsi nel Piano Inferiore.
Il Settimo Arconte agisce al Piano Superiore all’Interno della Settima Camera della Matrice Cosmica Esterna.
Il Settimo Arconte Controlla la Sensazione di Estraneità all’interno della Matrice Cosmica Interna da parte della Proiezione.
Il Settimo Arconte Si Coordina con lo Spirito di Vita, Zoe.

Satana, Spirito di Opposizione, è stato creato dalla Emanazione Energetica di tutti gli Arconti ed il Demiurgo.
Vive all’interno del Tartaro, all’interno del Nucleo Centrale della Matrice Cosmica.
Vive insieme al Demiurgo, Yaldabaoth, a sua volta trascinato nel Tartaro da Zoe.
Satana Ha il compito di consolidare la Rete Energetica degli Arconti Inferiori e Superiori.
Satana Controlla l’Attività Psichica ed Ilica all’Interno della Matrice Cosmica Interna.
Satana Controlla l’Attività delle Componenti Psichiche ed Iliche delle Proiezioni.
Satana Controlla la Produzione di Energia Cosmica.
Satana Potenzia e Amplifica l’Azione di tutti gli Arconti eccetto del Settimo Arconte Superiore.
Satana Potenzia l’Azione del Primo Arconte Superiore agevolando e amplificando il Legame Ilico della Proiezione verso la sua Stessa Proiezione e verso le Cose Iliche della Matrice Cosmica Interna.
Satana Potenzia l’Azione del Secondo Arconte Superiore agevolando e amplificando gli Impulsi Sessuali della Proiezione verso altre Proiezioni.
Satana Potenzia l’Azione del Terzo Arconte Superiore agevolando e amplificando il senso della Fame Ilica della Proiezione verso altre Proiezioni.
Satana Potenzia l’Azione del Quarto Arconte Superiore agevolando e amplificando il legame affettivo della Proiezione verso altre Proiezioni.
Satana Potenzia l’Azione del Quinto Arconte Superiore agevolando e amplificando gli impulsi emotivi della Proiezione verso altre Proiezioni.
Satana Potenzia l’Azione del Sesto Arconte Superiore agevolando e amplificando l’Ego Principale della Proiezione verso la sua Stessa Proiezione e verso le Cose Psichiche della Matrice Cosmica Interna.
Satana Tenta invece di Indebolire l’Azione del Settimo Arconte Superiore inibendo il contatto della Proiezione con la Propria Scintilla e soprattutto con Zoe, Spirito di Vita.
Satana riceve gli ordini direttamente dal Demiurgo.

Questi pertanto sono i Misteri degli Arconti all’Interno della Matrice Cosmica.

Precedente Misteri della Matrice Cosmica Successivo Gesù Gnostico

Lascia un commento