Origini del Pensiero Gnostico

ORIGINI DEL PENSIERO GNOSTICO

L’Uomo Preistorico è come un Piccolo Neonato.
Così come il Neonato viene messo a giocare e dormire all’interno della sua Culla.
Così anche l’Uomo Preistorico si ritrova inserito in un contesto di una Grande Culla Cosmica.
La Culla per il neonato è un luogo sicuro.
Un luogo che lo terrà lontano da tutti i pericoli.
Difficilmente il neonato potrà sfuggire dalla sua culla, anche se in verità, qualche neonato, si è avventurato in questa impresa.
I genitori premurosamente riempiono la culla di giocattoli in modo tale che il neonato possa distrarsi e non sentirsi troppo solo.
Il neonato è attratto dai suoi giochini, dalle bambole, dai peluche e dai suoni che questi emettono.
Quando il neonato ha fame, la mamma lo allatta.
Per il neonato, il mondo inizia e finisce dentro la sua culla.
Il neonato prende in mano i giocattoli, li tocca, li lecca, li rosicchia, in sostanza fa esperienza di loro.
Anche Il Mondo è una Grande Culla, per ogni essere vivente che lo abita.
Da un lato Il Cosmo rappresenta anche il Macrocosmo, e la culla rappresenta il Microcosmo.
L’Uomo Preistorico è spinto dalla curiosità di conoscere l’ambiente attorno a se.
Egli combatte per sopravvivere.
E’ attratto da tutte le cose esteriori.
E’ spinto continuamente da un impulso interiore verso lo Strato Exoterico.
E’ un impulso che lo spinge a legarsi al Mondo Materiale.
L’uomo è detto Ilico.
Con il passare del tempo, l’Uomo inizia però a porsi delle domande su se stesso e sulla sua esistenza.
L’attenzione e la Curiosità dell’Uomo adesso vengono diretti non più sulle cose esteriori ma sul suo Corpo e sulla sua Psiche.
L’uomo cerca dentro se stesso, ed intuisce la presenza di qualcosa di straordinario.
L’uomo, attraverso una Intuizione Interiore, scopre la sua Psiche Exoterica, detta anche Ego, e la sua Psiche Mesoterica, quest’ultima detta anche Anima.
Quindi l’Uomo fa esperienza del suo Ego, e della sua Anima.
L’Uomo è detto Psichico oppure Animico.
Alcuni Uomini Psichici però, non si sono fermati con la Ricerca Interiore e soprattutto con l’Intuizione Animica.
Questi Uomini hanno Intuito un altra presenza dentro di loro, qualcosa di più straordinario e sconvolgente dell’Anima.
Questi Uomini, scrutando attraverso tutti i Veli dell’Ego, sono riusciti a percepire il Pneuma, lo Spirito Reale.
Per questo motivo questi uomini sono detti anche Pneumatici.
Tutti gli Esseri che percepiscono il Pneuma, hanno maturato anche la Conoscenza e la Consapevolezza Pneumatica.
La Consapevolezza della Vacuità della Sostanza Exoterica, che da questo momento viene definita dagli Pneumatici con il Termine di Proiezione.
Tutto ciò che è Exoterico e Mesoterico, è anche Proiezione Riflessa.
Gli Pneumatici sono stravolti e sconvolti, poichè lo Strato Pneumatico riporta alla Luce antichi Tesori e antiche Verità.
La Ricerca Costante della Sostanza Pneumatica conduce pertanto alla formazione e alla definizione del Pensiero Gnostico.
Il Pensiero Gnostico si manifesta in ogni Luogo, in ogni Istante ed in ogni Forma.
Il Pensiero Gnostico si manifesta come Espressione Naturale della Sostanza Pneumatica.
Il Pensiero Gnostico diventa pertanto oggetto di Studio.
Da sempre, Filosofi, Maestri e Sacerdoti, nella Storia, fin dall’antichità, hanno cercato di comprendere tutti i Misteri della Gnosi.
Alessandria d’Egitto, è stata una delle Sedi Principali nel Mondo, in cui Filosofi e Maestri Spirituali, si riunivano per studiare i Misteri nascosti della Gnosi.
Ma solo l’Avvento di Cristo e di Maddalena, duemila anni fa, ha portato alla Rivelazione Definitiva e Concreta di tutti i Misteri della Gnosi.
Gli Pneumatici non solo hanno ricevuto la Conoscenza di Tutti i Misteri della Gnosi e dello Spazio Pneumatico, ma Cristo ha donato loro anche un Mezzo Spirituale Potentissimo, la Camera Nuziale.
La Gnosi si manifesta, a differenza di altre filosofie e fedi spirituali exoteriche o mesoteriche, su una frequenza detta esoterica.
Il Cosmo è formato da Energia Exoterica e rigetta qualsiasi Forma di Energia Esoterica.
Gli Pneumatici nonostante aver ricevuto da Cristo e da Maddalena la Completezza e la Formazione per mezzo della Dottrina Gnostica, adesso si ritrovano totalmente in contrasto esistenziale con il Cosmo Intero.
Accettare quindi una forma energetica esoterica di tipo gnostica, ha condotto l’uomo, più che l’uomo, potremmo dire la sua scintilla pneumatica, a scontrarsi inevitabilmente con il cosmo exoterico.
La Storia della Gnosi e degli Gnostici pertanto è il Riflesso Energetico di questo Scontro Cosmico incominciato quando il Primo Pneumatico ha percepito la Prima Intuizione Pneumatica.
Molti Studiosi hanno cercato di individuare le Origini Storiche del Pensiero Gnostico, associandolo ad un Sincretismo Filosofico e Culturale del Tempo e localizzandolo geograficamente prima, in un contesto orientale, e poi, in un contesto culturale occidentale.
Se l’Attaccamento alla Materia, alla Sessualità, al Cibo, ai Sentimenti, alle Emozioni sono tutti impulsi e necessità della Psiche e dell’Ego, così anche il Pensiero Gnostico è l’Impulso e la Necessità del Pneuma, presente in ogni Essere Vivente.
L’Impulso Naturale del Pneuma è presente ovunque in tutto il Cosmo, e pertanto studiarne le Origini Storiche e l’Evoluzione, non è impresa semplice.
Come gli Impulsi della Psiche, gli Impulsi Pneumatici nascono insieme al Cosmo e alla Vita nel Cosmo.
Sul pianeta Terra, soltanto a partire dal Secondo Secolo Avanti Cristo e fino al Secondo Secolo Dopo Cristo, il Pensiero Gnostico è stato oggetto di approfonditi studi esistenziali, filosofici e metafisici.
Amato dagli Pneumatici per la sua Naturale e Affine Attrazione Energetica, allo stesso tempo, viene costantemente odiato e ripudiato dagli Ilici, e dagli Psichici, per la scelta inconsapevole di quest’ultimi di nutrirsi di Energia Cosmica.
La Conoscenza Gnostica trasmessa da Cristo e da Maddalena in forma Dottrinale, è stata trascritta in Vangeli detti Gnostici.
I Tredici Codici di Nag Hammadi, scoperti il secolo scorso, hanno portato alla Luce, tanti Tesori Dottrinali, tra cui “Il Libro Segreto di Giovanni”.
“Il Libro Segreto di Giovanni”, insieme ad altri testi gnostici, rappresentano il Perno Centrale, attorno a cui ruota, tutta la Dottrina dell’Ordine di Sophia.
L’Ordine di Sophia è una delle tante Manifestazioni Pneumatiche all’interno del Cosmo.
L’Ordine di Sophia ha permesso a tante Scintille Pneumatiche, di ritrovarsi energeticamente, all’interno delle Comunità Gnostiche.
Tutte le Comunità Gnostiche dell’Ordine di Sophia disseminate sul Pianeta Terra, la Dottrina Gnostica e tutte le Scintille Pneumatiche, formano la Chiesa Gnostica dell’Ordine di Sophia.
La Chiesa Gnostica dell’Ordine di Sophia è stata fondata intorno al 1970 in Francia.
Circa venti anni dopo, la Chiesa Gnostica dell’Ordine di Sophia, si è diffusa anche in Italia.

Precedente Il Segreto oltre la Materia Successivo La Chiesa Gnostica e le sue Comunità

Lascia un commento